Federazione Italiana Motonautica | Motonautica: emergenza siccità, la Federazione Italiana Motonautica rinvia i due Gran Premi di F1 assegnati all’Italia.
Sito Ufficiale della Federazione Italiana Motonautica Fim Coni, Motonautica, FIM
Sito Ufficiale della Federazione Italiana Motonautica Fim Coni Motonautica FIM
13502
post-template-default,single,single-post,postid-13502,single-format-standard,hazel-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.7,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

Motonautica: emergenza siccità, la Federazione Italiana Motonautica rinvia i due Gran Premi di F1 assegnati all’Italia.

image_pdfimage_print

La Federazione Italiana Motonautica, organizzatrice insieme alla Regione Emilia-Romagna e alla Società “Motonautica San Nazzaro”, dei due Gran Premi di F1 Motonautica, (denominati “Gran premio Regione Emilia-Romagna” e “Gran Premio d’Italia”) previsti sul fiume Po nei giorni 15-16-17 luglio, presso il Centro Federale FIM di San Nazzaro d’Ongina (PC), alla luce dell’emergenza idrica che ha colpito l’Italia e, in particolare, i fiumi e i bacini delle acqua interne, ha deciso di rinviare le due Gare alla seconda metà del mese di settembre.

“È stata una decisione molto difficile da prendere” così ha dichiarato il Presidente della FIM Vincenzo Iaconianni “data l’importanza dei due Eventi e in considerazione del fatto che la macchina organizzativa dei due Gran Premi si era già messa in moto da tempo. Ma le ineludibili valutazioni fatte insieme alla Dirigenza della Regione Emilia-Romagna e al Comune di Monticelli d’Ongina circa l’opportunità, anche etica, di tenere a Calendario delle Gare di Motonautica nelle attuali condizioni di sofferenza del fiume Po (che pur non riguardano lo specchio d’acqua riservato alle competizioni), ci ha indotto a rinviare il tutto a dopo l’estate”.

 



X